La qualità conta

Non tutto il CBD è uguale.

1.) La qualità inizia con la canapa: la migliore canapa viene coltivata negli Stati Uniti e in Europa. Tuttavia, l’Europa ha una lunga tradizione nella coltivazione della canapa e l’industria europea è regolata da severi standard.

2.) Il metodo di estrazione: quando cerchi prodotti CBD di qualità, considera innanzitutto l’estrazione. È necessario essere sicuri che nel processo non siano stati utilizzati prodotti chimici tossici. L’etanolo e la CO2 supercritica sono gli standard di riferimento, poiché entrambi utilizzano solventi sicuri e organici, mantenendo così l’integrità della pianta.

3.) Test di laboratorio: i test di laboratorio sono essenziali per garantire la qualità dei prodotti, consentendo ai consumatori di verificare che ciò che è all’interno del flacone sia coerente con ciò che prescrive l’etichetta.

Vuoi diventare o Serere?